Oggi sono una professionista in Psicomotricità, mamma di due bambine meravigliose. Impegnata, dunque. Mi occupo della presa in carico socio-educativa e psicomotoria di bambini e ragazzi, concentrandomi sulla loro crescita affettiva, emozionale e sociale. Mi occupo anche di adulti e anziani per il mantenimento del loro equilibrio e per la riscoperta delle loro potenzialità e libertà espressive. Sono approdata alla Psicomotricità attraverso un lungo percorso. La mia grande passione per la Danza e l’interesse per le dinamiche psico-sociali mi hanno portato a una laurea in Sociologia, da un lato, e a Scuole Professionali per Danzatori dall’altro. Ho studiato e lavorato a Milano, Roma, Oxford, Manchester, Nizza, New York, Los Angeles, Malta. 

 

Con l’arrivo della mia prima bambina, Emma, decisi fortemente di dedicarmi alla mia famiglia. E l’esperienza di essere mamma mi ha portato a comprendere nel suo profondo la maturazione psicologica del bambino e quella dell'adulto nella sua funzione di genitore. Poi è nata Camilla, che oggi sta bene, ma che nel suo percorso di crescita ha affrontato e superato disordini psicomotori legati a problemi di vista. Ed è proprio dopo Camilla che ho deciso di rimettere in gioco le mie competenze e la mia naturale propensione verso gli aspetti socio-educativi e psicomotori. Ho deciso allora di ricominciare a studiare, specializzandomi in Psicomotricità presso il CISERPP di Verona e presso l'Institut Supérieur de Rééducation Psychomotrice di Parigi per l’abilitazione in ambito socio-sanitario, tutt'ora in divenire nella normativa italiana. Da sei anni lavoro a Mantova presso il CPR Studio, Centro di Psicomotricità e Rieducazione per l'infanzia e l'adolescenza e dal 2016 a Carpi presso Life Care Consultorio. Garantire il benessere del bambino e dell’adulto nella sua globalità e nel suo contesto famigliare e sociale mi sembra il perfetto punto di arrivo per il mio percorso passato, e un favoloso punto di partenza per me stessa e per la mia professione di oggi.

Dal 2015 sono Presidente Nazionale dell'Associazione Professionale Psicomotricisti Italiani, organizzazione nazionale che si occupa della tutela e della divulgazione della professione di psicomotricista, con mandato quadriennale fino al 2020 (www.appi-psicomotricisti.it). Sono delegato per l'Italia alla Commissione Ricerca del Foro Europeo di Psicomotricità (http://psychomot.org). Sono docente presso la Scuola Triennale di Psicomotricità di Verona. Continuo inoltre la mia formazione. Sono attualmente iscritta all'Università di Medicina e Chirurgia, Dipartimento di Scienze Materno-Infantili di Verona per il Master Biennale Internazionale in Psicomotricità e Ricerca